.

.

Il Signore degli Anelli, prima edizione italiana Rusconi 1970

Il Signore degli Anelli



 J. R. R. Tolkien
A cura di Quirino Principe
Traduzione di Vicky Alliata di Villafranca
Introduzione di Elémire Zolla
Rusconi (Narrativa Rusconi), Milano
ISBN: n.d.
Copertina di Piero Crida e Mario Monge
Rilegato con sovraccoperta





Il testo in questione è una di quelle perle che ogni biblioteca personale vorrebbe avere in gran quantità. È data la sua natura eccezionale, richiede un'attenzione particolare e un inquadramento nel panorama del collezionismo tolkeniano.
Dopo aver acquisito i diritti per la pubblicazione delle opere di J.R.R Tolkien in Italia proprio dalla casa editrice Astrolabio-Ubaldini, la Rusconi pubblica per la prima volta nel 1970 la trilogia completa de Il Signore degli Anelli in unico volume. 
La peculiarità dell'operazione non ha a che fare solo con l'avere tutte le opere in un solo testo, però. La Rusconi va oltre e concepisce ben due edizioni che videro la luce in quello stesso anno. La prima non fu mai messa in commercio; infatti, venne stampata in soli 300 esemplari numerati ed è conosciuta nell'ambiente come "pelle marrone". Ogni copia è stata pensata con dedica ad personam e destinata a personalità importanti dell'epoca. Una sorta di omaggio ai big di quel mondo. La seconda edizione, invece, é quella che potete vedere nelle foto, e che ora vi presento come la famosa e rara prima edizione del 1970 bicolore.
Il nome deriva dall'aspetto grafico: la sovraccoperta, infatti, realizzata dall'illustratore Piero Crida ( che ho avuto il piacere di conoscere personalmente non molto tempo fa) si presenta con il fronte bianco e il retro nero. Tale scelta, per stessa ammissione di Crida, non è affatto casuale, ma è ricaduta su questi due colori per permettere di far risaltare degnamente la contrapposizione tra bene e male, in omaggio al tema fondamentale dell'opera.

 

L'esemplare che ho avuto il piacere di acquistare si presenta in perfette condizioni: non si evidenzia alcun ingiallimento delle pagine, né fioriture sulla sovraccoperta; la circostanza che ha visto il libro in questione protetto da una pellicola protettiva per tutto questo tempo, ha contribuito certamente a renderlo intatto. Una caratteristica che, sommata alla rarità del libro, rende questo volume sicuramente prezioso oltre ad essere oggettivamente un'importante aggiunta alla serie di edizioni introvabili presenti nella mia collezione.

Nessun commento:

Posta un commento

Ringraziamenti

Un sentito grazie va a "Tolkieniano", grande appassionato di J.R.R Tolkien come me e proprietario di una bellissima e grandissima collezione delle sue opere e non solo.
Grazie perchè con molta gentilezza mi ha permesso di poter trarre spunti e recuperare informazioni dal suo lavoro.

Vorrei inoltre ringraziare Luca, grande amico anche lui appassionato di Tolkien che mi ha aiutato a revisionare il sito e a correggerne gli errori mentre l'ultimo grazie va a Dario, che mi ha permesso di reperire la maggior parte dei volumi rari presenti nella collezione.